Per Kinetic stime di chiusura 2018 a 1,5 milioni di billing

  • Previous article
  • Next article
Thumbnail

GroupM accelera sull’ooh. Ieri a Milano l’incontro che ha analizzato i risultati della campagna estiva ‘Lasooh’. Nel 2019 in arrivo una DMP dedicata all’audience buying & insight dell’ooh

Si può già considerare la nuova pelle delle città: un mezzo che rende le marche parte integrante del cambiamento urbanistico e che le avvicina al consumatore.

Ieri a Milano GroupM ha organizzato un incontro per parlare dell’out of home attraverso il progetto Lasooh, che la prima metà di luglio è stato lanciato attraverso una comunicazione in esterna con un investimento entro i 500 mila euro.

“Fa parte della nostra mission riflettere sull’evoluzione dei media, analizzando quei cambiamenti che stanno ridisegnando il nostro modo di pensare, lavorare e costruire valore per i clienti e per il mercato. L’ooh è un mezzo che dopo l’Expo ha ripreso grande vigore”, ha introdotto Massimo Beduschi, Ceo di GroupM e Coo di Wpp.

 

Leggi l'articolo completo su pubblicitaitalia.it

  • Previous article
  • Next article